svizzeranews.ch

tutte le notizie della svizzera in italiano

Ginevra: centinaia di persone in fila per un pasto. Attesa di 5 ore

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Centinaia di persone in fila a Les Vernets.

Ph pagina facebook ‘Caravane De Solidarité – Genève

GINEVRA – Anche questo sabato purtroppo, centinaia di persone hanno atteso ore per ricevere un pacco alimentare. É ormai una consuetudine che va avanti da due mesi davanti alla pista di pattinaggio di Les Vernets. Grazie all’associazione ‘la Caravane de Solidarité‘, avviene la distribuzione dei pacchi contenenti anche prodotti per l’igiene. Questo per aiutare una parte della popolazione fortemente colpita dalla crisi del Covid-19. Crisi che si è anche tramutata in una forte crisi economica. Per molte settimane la distribuzione è stata coordinata dalla città di Ginevra proprio perché il numero delle persone in difficoltà è in crescita quindi le difficoltà organizzative aumentano.

Sedie pieghevoli e sacchi a pelo.

L’attesa stamattina per ricevere il pacco alimentare era di 5 ore secondo un volontario presente. Tante persone si sono addirittura portate da casa delle sedie pieghevoli per l’attesa, e tutte munite di mascherina al volto. Altre invece hanno dormito davanti alla pista di ghiaccio in dei sacchi a pelo per assicurarsi un posto in fila. Per garantire invece un’attesa più breve, è stata realizzata una corsia preferenziale per persone diversamente abili, famiglie con bambini piccoli e donne incinte.

All’inizio di questa crisi, si contavano soprattutto molte donne di origini asiatiche. Tante collaboratrici domestiche di origini Filippine che si sono viste licenziate nel giro di 24 ore. Invece oggi, chi si presenta a Les Vernets, sembrano essere persone provenienti da ogni angolo della terra.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articolo pubblicato il: 23/Mag/2020